• A11 Biomedicale

    Area di competenza A11-Venture:

    Biomedicale/cleanTech

  • A11 Robotica/Automazione

    Area di competenza A11-Venture:

    Robotica/Automazione

  • A11 Web/It

    Area di competenza A11-Venture:

    Web/It

About Us

A11-Venture investe nel capitale di startup innovative in fase di Seed principalmente nei settori della robotica, automazione, meccatronica, cleantech, web e IT. Facilita la nascita e lo sviluppo di business innovativi globali per il futuro dell'economia locale. Costruisce aziende, lavoro qualificato, brevetti, innovazione capaci di rilanciare e riportare investimenti e risorse sul territorio.

A11 DynamiteValori TNT

A11 seleziona e accelera le startup seguendo pochi fondamentali principi che fondano i valori principali in cui crede il gruppo fondatore. I valori TNT (Team-Network-Training) sono una miscela esplosiva in grado di creare business di successo duraturi nel tempo grazie al mix dei vari componenti.


A11 Team

Team

Le persone prima di tutto. Il progetto è una condicio sine qua non, il team fa la differenza. Si investe principalmente sulle persone e sulla loro capacità di orientarsi nello scenario competitivo complesso che la startup incontrerà.

Network

Le relazioni e la capacità di connettere gli stakeholder per valorizzare le startup sono fondamentali. Partner industriali, partner finanziari, mentor, tutor, advisor ma soprattutto imprenditori in grado di indirizzare e consigliare i componenti del team.

Training

Allenamento sul campo direttamente a confronto con il mercato e con i clienti in modo da poter sviluppare un prodotto e un servizio “must-have”. Accelerare la fase di learning propedeutica ad una startup con l’affiancamento di imprenditori e mentor per ottenere un business model e un business plan market oriented.

  • A11 Team Presidente
  • A11 Al Completo

A11 TargetMission

Le startup sono il fulcro dell'innovazione e A11 Venture vuole investire nel processo di formazione e sviluppo di nuove opportunità per stimolare e accelerare il cambiamento locale ancorato ai paradigmi del passato. Gli imprenditori dovranno in misura sempre maggiore imparare a collaborare oltre che a competere visto il caos e la complessità dei mercati globali. Il motore del processo non è solo la competizione ma soprattutto la collaborazione inventiva di una rete ad alta densità focalizzata alla creazione di aziende, prodotti e servizi leader a livello internazionali. A11 nasce dalla visione di un gruppo di imprenditori, sull'asse Firenze-Prato-Pistoia-Lucca-Pisa, che vogliono rilanciare attraverso i nuovi paradigmi del business l'innovazione sul territorio tramite il supporto finanziario e manageriale alle startup innovative. La nascita di nuove imprese con solide fondamenta permetterà di invertire la fuga dei migliori talenti e dei migliori progetti cambiando verso al flusso sfruttando i punti di forza che ogni territorio è in grado di esprimere.

I mercati globali nell'ultimo decennio hanno avuto profondi mutamenti esacerbarti dall'avvento della crisi internazionale e dalla rivoluzione digitale. Interi settori sono stati stravolti imponendo una forte accelerazione al processo di trasformazione delle aziende, dei prodotti e del modo di interazione con i clienti. I programmi di sviluppo pluriennali vanno dimenticati a favore dell'identificazione di un bilanciato rapporto tra generazione di valore e richiesta di nuove offerte che passa per rapide ed intensive fasi di "Try&Learn". In quest'ottica l'utilizzo di acceleratori, startup e crescita per linee esterne permette di abbandonare tempestivamente le idee ritenute a minor potenziale e proseguire quelle a maggiore. Infatti in molti settori se il prodotto incontra il favore del mercato, si assiste a un vero e proprio "big bang": per le soluzioni di successo il numero di utenti cresce esponenzialmente in un lasso di tempo relativamente molto breve.


Our Skills

Il quadro di riferimento è dunque molto diverso rispetto al passato: cambiano rapidamente i paradigmi e i fattori di successo, si riducono drasticamente i tempi e i modi di gestione dell'innovazione, nuovi player disruptive possono arrivare in tempi rapidissimi, interi mercati convergono e si confondono creandone di nuovi.

Valore dell'investimento
94%
Lavoro Cuore Coraggio
88%
Disegnare il futuro
66%
Proposte di investimento ricevute
Business Plan analizzati
soci sottoscrittori
investimenti effettuati

Team

A11 - Vision Man

Vision Man

Genera vision innovative che converte e concretizza in business model e business plan dirompenti. Ha accesso a universi paralleli dove trova canvas innovativi plasmando la realtà sulla terra nella sua visione del futuro. I suoi poteri gli donano la possibilità di utilizzare il pensiero laterale per creare nuovi business come Leonardo Da Vinci mescolava sapere e intuito per trovare nuove soluzioni. Capace di unire saperi provenienti da mondi lontani anni luce e universi paralleli modifica le leggi della fisica delle startup creando nuove proprietà emergenti. #QuantumLeap.

A11 - Vision Man Federico Davini

Federico Davini

segui su Linkedin

Business developer advisor and financial advisor in IT business since 2008. He develops business models, managing the construction of business plans and financial planning particularly for new ideas. He graduated in Computer Engineering at the University of Pisa and had a Masters in Financial "Markets portfolio choices and risk management" at the Faculty of Economics in Pisa.

A11 - Money Man

Money Man

La natura gli ha dato il dono di scovare soluzioni innovative e trasportarle nelle realtà industriali. Converte le idee in cash cow da mungere. La sua abilità nelle operazioni straordinarie gli permette di maneggiare le società come Einstein maneggiava la materia. Lo spazio tempo si deformano per creare nuove startup. Scompone e ricompone le particelle elementari del business, #BosonediHiggs.

A11 - Money Man Liban Varetti

Ahmed Mohamed Varetti Liban

segui su Linkedin

Sin dal 1981 opera nello "Studio Varetti 1926" di cui è senior partner. Nell'ambito dello studio presta consulenza su temi aziendalistici, societari, fiscali, finanziari e contrattuali. Attività che nel corso della sua carriera professionale ha svolto e svolge sia a livello locale, che all'estero come consulente di joint-venture e/o società estere di gruppi italiani per investimenti in Italia o Italiane per investimenti all'estero. Dal 2008 ha affiancato e supportato nella crescita startup e giovani imprenditori lavorando a stretto contatto con i team di sviluppo soprattutto nella ricerca di capitali dai Venture Capital e sulle fondamentali tematiche aziendalistiche, societarie e contrattuali.

A11 - Mind Man

Mind Man

La sua mente superiore elabora strategie d'impresa che accelerano le startup dalla fase di seed alla scaling up alla velocità della luce. Smonta e rimonta i processi aziendali come l'inventore dei Lego. Pensa e comunica telepaticamente ai team di startupper le scelte imprenditoriali per creare business disruptive che cambiamo il mondo intorno a tutti noi. L'intelligenza artificiale fatta persona capace di espandere le capacità mentali e la conoscenza sino ai liniti dell'universo. #TheBrain.

A11 - Mind Man Nicola Giannecchini

Nicola Giannecchini

segui su Linkedin

Classe 1972, entrato fin da giovanissimo nelle attività imprenditoriali di famiglia, è alla guida del Gruppo Giannecchini (www.gruppogiannecchini.com), che opera in Toscana e Liguria nel settore dei servizi di pulizia, ristorazione, logistica, assistenza nelle scuole, imballaggi. Ha ricoperto la carica di Presidente dei Giovani Imprenditori della provincia di Lucca nel triennio 2008/11 ed è stato presidente della Lucchese Libertas 1905 per due stagioni sportive a partire dal 2011/12. Attualmente è Capo della sezione Trasporti e Servizi della Giunta di Confindustria Lucca.

A11 - Link Man

Link Man

Il suo potere gli permette di mettere in relazione idee, persone e opportunità di business negli angoli più remoti della terra e dell'universo. Il suo network ha una tale vastità e densità che i link da lui attivati superano le connessioni internet della rete globale. Cisco gli fa un baffo, #Router. La sua oratoria dinamica trasporta le persone nell'iperspazio modificando le leggi del tempo e coinvolgendo i team di sviluppo in riunioni che possono durare all'infinito fino all'innovazione suprema.

A11 - Link Man Giovanni Polidori

Giovanni Polidori

segui su Linkedin

Laurea in Economia e Commercio Università di Pisa. Imprenditore e Business Angel operativo principalmente sul territorio di Lucca e Pisa. Ha dedicato la sua carriera prima al trasferimento tecnologico tra mondo universitario ed impresa e successivamente alle startup. Negli ultimi anni infatti è stato mentor in diversi percorsi di accelerazione e promotore di iniziative per lo sviluppo del business angeling in Toscana. Co-founder & Mentor SAMBA-S.Anna Milky Business Angels - Acceleratore di imprese innovative e Club di Investimenti (PI). Co-founder & Business Development Manager START UP & GO srl - acceleratore di microimprese - Altopascio (LU). Partner & Consigliere di Amministrazione RIT-Ricerca Innovazioni e Tecnologia srl (PI). Co-founder & Partner di startup, newco. e spin-off universitarie.

Startup

A11 ricerca idee e startup innovative guidate da team con la passione per ciò che stanno sviluppando. Team capaci di sfidarsi per rompere i trade-off che incontreranno e capaci di lottare uniti per raggiungere gli obiettivi prefissati. Le startup possono essere in fase di definizione dell’idea, di business planning, di prototipazione e di primo go to market. I settori di riferimento sono robotica/automazione, web/IT, cleantech, meccatronica e medtech.

Spiegateci il vostro progetto compilando il form e inviateci il materiale elaborato allegando teaser, pitch, business model e business plan. Prenderemo in esame la vostra proposta con la massima riservatezza.


Know-how

Per creare e far crescere una startup è necessaria la corretta preparazione ma soprattutto la TESTA. Essere aperti e dinamici nel valutare gli scenari nella fluida arena di mercato.

Passione

Per essere sempre disposti a fare un passo in più del tuo concorrente ed avere le energie per sacrificarti fino ad ottenere il prodotto e il servizio migliore serve il CUORE. Avere cuore significa credere nell’ideale e nel progetto sviluppato lavorando per il bene comune uniti come una squadra.

Leadership

Per guidare il progetto e il team attraverso la valle della morte nel periodo di startup serve l’ANIMA. È necessaria una forte base valoriale e caratteriale con cui decifrare la realtà ed effettuare le scelte nell’ambiente machiavellico che caratterizza il contesto di mercato odierno.


Compila il form per inviare il progetto e fare l'upload dei file da inviare.

I dati personali raccolti nel presente modulo sono trattati esclusivamente da A11 Venture e non saranno ceduti a terzi.

A11 Venture è conforme alla legislazione vigente in materia di trattamento dei dati personali e sulla tutela della privacy nel pieno rispetto delle disposizioni della legge 675/96 (protezione dei dati personali).

Le startup in corsa

Soci

I soci di A11 credono fermamente nell’innovazione. Sono imprenditori e imprese unite per rilanciare e difendere il rinnovamento del territorio sfruttando le opportunità di business globali delle startup. In questo modo è possibile crescere per linee esterne diversificando i propri investimenti, grazie ad un portafoglio di imprese, con una forte risk mitigation derivante dalla gestione professionale di tutti processi: scouting, team building, investimenti, management degli investimenti, accelerazione e disinvestimento.

I soci di A11 sono i guardiani dell’innovazione ultimo baluardo contro lo status quo che blocca lo sviluppo e la nascita delle startup; promuovono la nascita di aziende agili e snelle capaci di competere a livello internazionale con i competitors più agguerriti sui brevetti, sul know-how e sulla creatività.

soci nel cda

scopri i soci nel cda

Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto

soci istituzionali

scopri i soci istituzionali

Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto

Accedi o Registrati per visualizzare il contenuto

News

news

  • Con un collare refrigerante salviamo la vita a milioni di persone

    Leggi l'articolo

    ...
    14
    GEN 16
  • "E' lavoro anche quando dormo. Apple paga perfino i miei sogni"

    Leggi l'articolo.

    ...
    30
    NOV 15
  • Cresce l'ecosistema startup in Europa, ma l'Italia è ancora ai margini

    Leggi l'articolo.

    ...
    17
    NOV 15
  • Per le startup una fiera virtuale ambientata sul lago di Como

    Avatar e stand interattivi per incontrarsi e fare affari. Il 19 e 20 novembre si apre online Global Startup Expo che raccoglie l’eredità della fiera organizzata a Milano.  Leggi l'articolo

    ...
    29
    OTT 15
  • “La differenza tra un sogno e un obiettivo è semplicemente una data”. Walt Disney

    Leggi l'articolo

    ...
    08
    GIU 15

breaking news

  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    A11 investe in L'armadio verde, il guardaroba dei bimbi ai tempi della sharing economy
    10
    FEB 16
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    10 idee che cambieranno il mondo della medicina
    19
    GEN 16

    Nelle 10 Idee Made in Italy che cambieranno il mondo della medicina nei prossimi anni compresa anche Neuron Guard!! Leggi l'articolo.

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Neuron Guard, alla startup anti-ictus 656 mila euro (EconomyUp)
    28
    DIC 15

    La società di Modena che sta sviluppando un sistema di protezione cerebrale per il trattamento in emergenza del danno cerebrale acuto ha ottenuto fondi da A11 Venture e investitori privati. Serviranno a produrre i primi dispositivi da installare in ambulanze...

  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Neuron Guard chiude un round da 656 mila euro con A11 Venture (Startup Italia)
    28
    DIC 15

    Neuron Guard una startup nata nel 2013 che sta sviluppando un sistema integrato di protezione cerebrale per il trattamento in emergenza di danno cerebrale acuto (ABD), direttamente sul luogo dell’evento ha chiuso un round seed con A11 Venture e alcun...

  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Startup, la modenese Neuron Guard chiude un round da 656mila euro (Nova Il Sole 24 Ore)
    24
    DIC 15

    L'italiana Neuron Guard ha chiuso un round di finanziamento di 656 mila euro con A11 Venture e alcuni investitori privati. Leggi l'articolo

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Neuron Guard Raises €656K in Funding (FinSmes)
    23
    DIC 15

    Neuron Guard, a Modena, Italy-based developer of a medical device for patients with Acute Brain Damage (ABD), raised €656k in funding. Backers included A11 Venture and other private investors. Read article.

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Marius Swart, Coca-Cola: «Per noi le startup sono indispensabili»
    30
    NOV 15

    Per una multinazionale è necessario investire nelle imprese in fase iniziale, perché sono in grado di portare innovazione in azienda e migliorarne l'efficienza» dice il Global Director Innovator and Entrepreneurship della società nata nel...

  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    I 4 Libri che Ogni Aspirante Imprenditore Dovrebbe Leggere
    17
    NOV 15

    I quattro libri che possono cambiare la vita di uno startupper. Leggi l'articolo.

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    8 consigli per una campagna di equity crowdfunding di successo
    05
    NOV 15

    Shin Software è tra le startup che hanno concluso bene una campagna di equity crowdfunding. Qui raccontano come hanno fatto, e danno qualche consiglio a chi vuole lanciarne una. Leggi l'articolo

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Il sogno italiano ha bisogno di start up, ma i privati non le aiutano abbastanza
    23
    OTT 15

    Gli dati ultimi sugli investimenti in start up tecnologiche in Italia nel 2014 sono diminuiti del 15%, e rimangono molto al di sotto di quelli di altri paesi, 1/5 di quelli in UK, 1/8 di quelli francesi, la meta’ circa di quelli impiegati in Spagna, tanto per...

  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Incubatori, acceleratori e spazi di coworking...
    29
    SET 15

    In Italia ci sono circa 100 strutture di supporto alla imprese innovative, quasi il doppio che in UK. Il sospetto è che si investa sempre volentieri negli immobili e ben poco su contenuti, imprenditori e startup. Leggi l'articolo.

    ...
  • Federico Davini

    Autore: Federico Davini

    Startup economy, ecco la nuova classifica delle città più hi-tech al mondo
    17
    AGO 15

    Pubblicata l’edizione 2015 della Top20 startup cities al mondo, la classifica degli ecosistemi urbani al mondo più orientati alle startup tecnologiche: dominano le città USA, ma guadagnano posizioni quelle di Europa e Paesi emergenti. Leggi...

Contatti